Pubblicati da Baltasar

,

“Sul Gòlgota”

Premio Concorso Internazionale di Poesia “Universum Basilicata” 2018 Universum Academy Switzerland   Chiodi che trafiggono chiodi che sorreggono il corpo sulla croce, Chiodi che pungono le nostre menti, Chiodi che sostengono la Sua Idea. Trafiggono il cuore, sorreggono l’anima. Chiodi che trafiggono chiodi che sorreggono.  << L’atto del configgere un chiodo si riteneva opportuno per […]

,

Altrove

Altrove. Se fosse nato altrove, non lì ma altrove…avrebbe avuto lui gli stessi capelli? Avrebbe avuto, il Re dorato, lo stesso ciuffo, lo stesso colore? Ah, i suoi magnifici, “sansonici” capelli mossi dal vento, le cui radici stanno a solleticare la materia grigia sottostante… i capelli si muovono e ondeggiano e svolazzano, e le radici […]

,

Drabble 100, n. 2 – L’Anima

In questo estratto del mio libro parlo dell’anima come energia. L’involucro biologico, Java…ci hai mai pensato? … involucro, il nostro corpo. Esso è soprattutto governato dalla nostra mente “terrena”. E se venisse invece, e principalmente, governato da una differente energia, una energia latente …come l’Anima? Sì, Java …e cosa accadrebbe al nostro corpo, ne gioverebbe […]

,

LA CURA

Quest’aria puzza! …posso chiudere la finestra, dottore? Dio mio, ho un olfatto così potente…e solo di questo fastidiosissimo “potere” sembrerebbe che io sia stato dotato: avverto la puzza seppure questa dovesse provenire da migliaia e migliaia di kilometri di distanza. L’avverto sempre,…ovunque! …Adesso lo dico, …lo dico: dottore, sento continuamente tutte le scoregge del mondo! […]

,

Drabble 100

“Opto per uno spazio allargato. Dopo vicoli, dedali e meandri, grovigli e anfratti, opto per un luogo ampio, infinito! Più nessuna compressione, opto per l’espansione!” Oh, Java, antico amico mio: ho compreso il segreto “semplice” delle Piramidi! Sì, la semplicità della sua forma triangolare; una figura geometrica semplice che è destinata a donare all’uomo concetti […]

,

Utopia…un Buon Luogo

Forse più che un non-luogo (così la definizione di utopia di Tommaso Moro), potrebbe trattarsi di una non-condizione. Un non-luogo è, per l’appunto, un “qualcosa” che non c’è, non esiste; per questo motivo irraggiungibile. Mentre una non-condizione può apparire, non solo ai visionari, come un “qualcosa” di raggiungibile, possibile, una volta rimossa la “condizione” che […]